USA: sono ancora un sogno?

Vivere in America è sempre stata ambizione di tantissimi europei e non e, di fatto, rappresenta ancora il paese delle opportunità e della meritocrazia. Trasformare il progetto di un trasferimento permanente in realtà, non è impossibile ma, se si considera che solo cinquant’anni fa non c’era la possibilità di reperire informazioni  pratiche su come accalappiarsi un posto sicuro per l’America e quindi su come espatriare, oggi la situazione sembra più agevole ai sognatori. Oggi l’unico ostacolo che c’è tra voi e l’America, è la competizione unita alla lunga prassi burocratica. Il sogno americano esiste ancora per molti, ma bisogna guadagnarselo, perché gli USA voglio esclusivamente grandi lavoratori. Come guadagnarsi allora l’attenzione degli americani? Con un elemento che non può mai perdere: il buon cibo. Purtroppo il campo della ristorazione in America è in crescita e, sebbene lavorare in questo settore non sia facile, a causa degli elevati costi di gestione e degli affitti, tanti sono i campioni che resistono a testa alta, come Tao Group, uno dei gruppi di ristorazione e club più importanti al mondo.

Talenti espatriati in America

Un uomo che ha registrato un notevole successo trasferendosi in America ed investendo sulla ristorazione è stato un veneto, Angelo Masarin, il quale è riuscito a portare l’Italia autentica in un contesto eclettico come quello di Miami. Prima di arrivare al suo successo, forte era in questo sognatore l’esigenza di crescere e, proprio la sua identità culinaria, è riuscito a trovarla iniziando a lavorare nel Cunnecticut, dove lavorò per ben otto anni in un ristorante tradizionale italiano chiamato A fisher Island. Successivamente si trasferisce a Miami, dove decide di ricominciare tutto daccapo “con moglie, quattro valigie e un cane”, non sapendo cosa lo avrebbe atteso: voleva solo mettere in gioco le sue esperienze gastronomiche e il suo talento .Dal 2009 inizia così il suo nuovo percorso come chef de cusine a Sardinia Restaurant, proiettandosi verso nuovi orizzonti fino a diventare il proprietario di una catena di ristoranti.

Una società che ti aspetta

Una composizione sociale multietnica, quella americana, composta da moltissime culture, le quali crescono e si aggregano, con segmenti di mercato vasti, che oggi creano nicchie di mercato sostenibili. Perché non far parte di questa realtà così varia? Gli Stati Uniti rappresentano da sempre una fucina di tendenze per le aziende che hanno una visione strategica dello sviluppo, dei mercati e del futuro, e molte aziende europee e italiane decidono di mettere le proprie radici sul suolo americano. E tu? Se vuoi far si che il tuo futuro fuori dalla tua città possa avere capacità di riuscita, visita il sito www.studiolegalecarlocastaldi.com, dove potrai entrare in contatto con lo Studio legale Carlo Castaldi, attento a tutte le pratiche burocratiche e a tutte le modalità, come quella della carta verde, per un accesso corretto, sicuro e vincente all’interno del grande sogno americano.