Sudafrica, ecco dove poter fare immersioni

Pochi Paesi al mondo come il Sudafrica possono presentare una serie di parchi meravigliosi in cui poter effettuare suggestive escursioni e safari e, al tempo stesso, coste e località nelle quali compiere immersioni alla scoperta delle bellezze marine e dei fondali presenti. Questa parte meridionale dell’Africa, infatti, permette di scoprire ed ammirare ogni tipo di ambiente naturale, sia terrestre che marino.

Anche per questo motivo, sono tantissime le persone e le coppie che scelgono di effettuare un viaggio di nozze in Sudafrica, usufruendo anche dei consigli e della professionalità di varie agenzie e tour operator, come ad esempio la Travel Design. Questi infatti presentano diverse tipologie di offerte e di viaggi, per ogni genere di esigenza e divertimento. Tra i più gettonati ed apprezzati, comunque, vi sono sicuramente le escursioni marine. Scopriamo quindi dove poter fare immersioni in Sudafrica e quali le zone maggiormente consigliate.

Un ambiente suggestivo dove ammirare una miriade di animali

Un’area da visitare per gli appassionati del mare è la provincia del Kwazulu Natal, in cui si trovano alcuni parchi marini molto suggestivi, dove poter ammirare tante e diverse specie animali. Un vero paradiso per gli amanti della flora e fauna subacquea. Nella parte nord di tale zona è situata la Sodwana Bay, un’area unica del Paese sudafricano in cui è possibile trovare una considerevole varietà di coralli, oltre che tartarughe, delfini, razze e diverse specie di squali, da quelli balena ai toro, passando per quelli pinna bianca e pinna nera.

Altro luogo ideale per coloro che vogliono ammirare questi animali poderosi ed affascinanti è l’area dell’Aliwal Shoal, situata a pochi chilometri dalle coste della medesima provincia del Kwazulu. In questo specchio d’acqua, sono presenti infatti centinaia di tipi di animali marini, tra cui soprattutto squali tigre, bianchi, balena e pinna bianca. Un sito quindi consigliabile per quelle persone che vogliono osservare un suggestivo ambiente marino da vicino.

Esperienze uniche ed elettrizzanti

Se invece si vogliono provare dei momenti unici e davvero esaltanti, allora una tappa da non perdere è quella della baia di Gansbaai, in cui è possibile provare il cosiddetto Cage Diving, cioè l’immersione a due metri di profondità all’interno di una gabbia per poter ammirare l’ambiente marino circostante, ma in particolare gli squali. All’interno di questa protezione in metallo e che può ospitare fino a quattro sub, infatti è possibile osservare da vicino il famoso e temuto squalo bianco, in tutta la sua maestosità.

Per gli amanti del mare ma che vogliono provare emozioni meno forti, nei dintorni meridionali della capitale Cape Town, invece, si può ammirare l’otaria orsina sudafricana, numerose specie di squali e di altri pesci, oltre che alcuni relitti di navi risalenti alle epoche passate. Un’esperienza particolare ed unica destinata ad essere ricordata nel tempo, assieme alle bellezze naturali di questo magnifico Paese.