Finanziamenti a fondo perduto: cosa sono?   

La richiesta di un finanziamento a fondo perduto si presenta come una notevole opportunità di aprire un’attività o dare inizio ad una start up con delle agevolazioni. Questa, infatti, consente di ottenere prestiti senza alcun obbligo di restituzione, o che, nel caso in cui lo prevedano, la restituzione risulta parziale e suddivisa in rate con interessi ridotti. Dunque, a differenza del classico prestito concesso da banche o da altri servizi, i finanziamenti a fondo perduto vengono erogati da fondi di diversa entità con l’obbiettivo di dare un forte aiuto allo sviluppo di imprese femminili o giovanili, agevolando la loro crescita in quanto spesso svantaggiate dalla loro posizione geografica, ad esempio nell’sud Italia. Un finanziamento è, dunque, un incentivo per lo sviluppo di nuove attività commerciali.  

In questo articolo ci si soffermerà sui finanziamenti regionali, per capire come funzionano e chi possiede i requisiti per richiederli. Innanzitutto, è rivolto a imprenditori di età compresa tra i 18 e i 35 anni, naturalmente questi devono essere residenti in un’area geografica specifica: Sardegna, Sicilia, Campania, Puglia, Calabria, Molise e Abruzzo; e la cifra spazia tra i valori di 50.000 e 2.000.000 di euro.  

Finanziamenti regione Calabria   

I tipi di finanziamenti della regione Calabria che vengono offerti, si rivolgono maggiormente a piccole e medie imprese, per facilitare l’ingresso nell’attività imprenditoriale per giovani e per donne. Questi finanziamenti offriranno un concreto incentivo sullo sviluppo del territorio in cui le imprese operano. Ma chi può effettivamente far richiesta per usufruirne? Ecco, quindi, l’elenco con i requisiti necessari:

  • Imprenditoria Femminile;

  • Finanziamenti Artigiani Calabria;

  • Europei Calabria, in quanto obbiettivo della regione;

  • Finanziamenti Imprenditoria Giovanile, che possono essere agevolati o,  appunto, a fondo perduto;

  • Finanziamenti Turismo Calabria, molto importanti, in quanto permettono la ristrutturazione di strutture come hotel, piscine, agriturismi o strutture sportive.                                           

Informazioni sul bando  

Per accedere al bando si deve effettuare l’invio di una richiesta compilata e firmata dal richiedente. A questa, è necessario che si alleghino i documenti relativi all’attività che il soggetto vuole avviare.  E’ importante dire che, trattandosi di finanziamenti che precludono la restituzione, il candidato che ne ottiene uno non perde il diritto di partecipare e vincere ulteriori bandi. Il candidato ha, a sua volta, degli obblighi a cui far fronte; infatti, deve assicurare la stabilità della sede dell'impresa nel territorio specificio, presumibilmente per arco di tempo che dura almeno 5 anni.  

Per richiedere fondi  

Come richiedere fondi in Calabria? Basta visitare il portale regionale e, nella sezione sviluppo, sarà possibile visionare le informazioni relative ad incentivi e bandi per ricevere i finanziamenti.