Tecnologia, fondamentale dalla casa al lavoro

lavoro congruo

Le nuove tecnologie dividono l’opinione pubblica, da un lato alcuni pensano che non siano affatto necessarie, dall’altro c’è invece chi le considera indispensabili. I primi, quindi, sono i nostalgici di un’epoca in cui internet non esisteva, mentre i secondi vivono nel web in una sorta di eterna connessione. In ogni caso, la tecnologia oggi pervade letteralmente la nostra vita quotidiana, interferendo e condizionando non solo il nostro lavoro, ma anche ogni altro aspetto della nostra routine, dalla socialità fino alla casa, passando per social network, smartphone e domotica. Ed è sempre il web il re del mondo, offrendoci talmente tanti vantaggi da rappresentare un lamento fondamentale per la nostra quotidianità.

Tecnologia e home banking

Tra gli aspetti tecnologicamente avanzati che maggiormente condizionano la nostra vita attuale ci sono l’home banking e la domotica, due servizi tra i più utilizzati. Per home banking si intende la possibilità di usufruire dei servizi della propria banca direttamente online. Ecco quindi che comodamente da casa propria, a patto di disporre di un pc e di una connessione a internet e di aver, quindi, provveduto alla configurazione del modem Fastweb, che possiamo fare un bonifico, consultare i movimenti del nostro conto corrente o acquistare online con la prepagata in pochissimi click. Secondo le ultime ricerche, più della metà della popolazione europea gestisce il proprio conto corrente online. In Italia siamo un po’ indietro rispetto alla media europea, ma l’home banking continua a conquistare sempre più fedelissimi.

Smart home, che cos’è

Quando parliamo di smart home, invece, parliamo letteralmente di casa intelligente, ovvero di tutti quei Device che possiamo utilizzare per semplificarci la vita domestica. Questo segmento di mercato sta crescendo rapidamente anche in Italia e quest’anno segna un aumento di oltre il 30%. La casa, quindi, attraverso il cosiddetto Internet of Things diventa sempre più intelligente e può assisterci nelle nostre esigenze quotidiane. D’altra parte, grazie alla domotica, anche noi possiamo accedere a moltissime utilità anche da remoto, controllando se abbiamo spento le luci prima di uscire o accendendo il riscaldamento prima di rientrare.

La crescita della domotica

Con la connessione sempre crescente e una tecnologia sempre più potente, anche la domotica miete continui successi in Italia.  Il comparto della smart home oggi cresce e convince e ancora più rosee sono le previsioni dell’IoT applicato alle case. Secondo alcune stime, entro il 2022 si riusciranno a vendere complessivamente più di 1,2 miliardi di dispositivi per la domotica.